martedì, 20 settembre 2022 (16:30 - 17:30)

AMBROSETTI LIVE
VIA WEB
Stop a riunioni inutili: cambiare pratiche e cultura aziendale per rendere i meeting un vantaggio competitivo



Ogni persona, dall’Executive in giù, trascorre buona parte della propria giornata in riunioni, siano esse fisiche o virtuali. Sono momenti di incontro fondamentali per la condivisione di idee e informazioni, ma anche utili per creare relazioni con gli altri. I leader sono tuttavia spesso divisi tra la necessità di fissare riunioni e la consapevolezza di averne troppe, creando un sovraccarico a discapito di inclusione, efficacia e produttività. Il cosiddetto meeting overload.

Come capire quando troppe riunioni creano un overload, a livello organizzativo o interpersonale? Come intervenire sulla propria cultura aziendale per cambiarne le logiche e migliorarne l’efficacia? 

Grazie al confronto con Steven Rogelberg, psicologo organizzativo ed esperto di Leadership, i partecipanti avranno modo di confrontarsi con nuovi approcci alle riunioni, per ripensarne l’uso, evitando sovraccarichi e migliorandone efficacia e produttività.

Nel dettaglio, i partecipanti avranno modo di affrontare i seguenti argomenti:

  • 4 conversazioni con cui cambiare la cultura dei meeting, fisici e digitali
  • passare dal “meeting overload” a rendere le riunioni un vantaggio competitivo
  • esperienza di aziende che hanno ripensato con successo la loro “meeting culture”.

Speaker

Steven Rogelberg

Psicologo organizzativo, autore ed esperto di leadership

Programma

20 settembre 2022
16:30 - 17:10 Meeting come vantaggio competitivo: cambiare pratiche e ripensare la cultura aziendale
17:10 - 17:30 Dibattito

Documenti dell᾿incontro

Nota informativa

AMBROSETTI LIVE
VIA WEB
Stop a riunioni inutili: cambiare pratiche e cultura aziendale per rendere i meeting un vantaggio competitivo

Nota informativa

Kit

AMBROSETTI LIVE
VIA WEB
Stop a riunioni inutili: cambiare pratiche e cultura aziendale per rendere i meeting un vantaggio competitivo

Kit